LEVIdata 25 records found  Search took 0.03 seconds. 
1.
[FM-2018-099]

Il primo film parlante al Cinema Savoia di Bologna / s. n.
Cine-Gazzettino (12/9/1929).
Anteprima della première bolognese del Cantante di Jazz. [...]
(critica musicale)
2.
[FM-2018-098]

Giudizi sul film parlante e sonoro / s. n.
Cine-Gazzettino (24/8/1929).
L’opinione di Carmine Gallone sul cinema sonoro è che esso dà completezza all’arte cinematografica. [...]
(critica musicale)
3.
[FM-2018-097]

Editori, interpreti e direttori del film parlante Cantante di Jazz / s. n.
Cine-Gazzettino (24/8/1929).
Vicende della casa di produzione Warner Brothers, dagli esordi con The Great Train Robbery al successo del cinema sonoro con The Jazz Singer e il sistema Vitaphone..
(critica musicale)
4.
[FM-2018-096]

L’attività della S.A.S.P. / s. n.
Cine-Gazzettino (24/8/1929).
Per la stagione 1929/30, che sarà segnata dall’avvento del cinema parlato e sonoro, l’Anonima Pittaluga ha assunto in esclusiva un imponente lotto di 250 pellicole dei maggiori produttori mondiali (con l’aggiunta di 6 “italianissimi” film prodotti dalla Cines): 100 film muti, 50 film sonori, 100 film in un atto esclusivamente cantati e parlati. [...]
(critica musicale)
5.
[FM-2018-095]

Le grandi opere liriche italiane nelle interpretazioni dei nostri più gloriosi artisti / s. n.
Cine-Gazzettino (10/8/1929).
Nella stagione artistica 1929/30, l’Anonima Pittaluga presenterà dei brevi “metraggi lirici” realizzati dalla Warner Brothers con il sistema Vitaphone, interpretati da artisti lirici italiani di grande fama ed eseguiti in lingua italiana [...]
(critica musicale)
6.
[FM-2018-094]

I giudizi della stampa politica romana sul “Cantante di Jazz” / s. n.
Cine-Gazzettino (10/8/1929).
Mentre al Cinema Savoia di Bologna, di proprietà della Anonima Pittaluga, sono in corso i lavori per l’installazione delle apparecchiature Western Electric per il cinema sonoro Vitaphone, si riportano i giudizi della stampa romana (Il Messaggero, La Tribuna, Il Tevere, Il Popolo di Roma) all’indomani della prima proiezione al Supercinema del film Il Cantante di Jazz, datata 19 aprile 1929 [...]
(critica musicale)
7.
[FM-2018-093]

Storia dei film parlanti e cantanti “Vitaphone” / s. n.
Cine-Gazzettino (3/8/1928).
Cronaca dei primi film sonori realizzati dalla Warner Bros. [...]
(critica musicale)
8.
[FM-2018-092]

La popolarità di Al Jolson / s. n.
Cine-Gazzettino (3/8/1929).
Narrazione degli esordi di Al Jolson dalle canzoni di vaudevilles alla consacrazione nel Cantante di Jazz..
(critica musicale)
9.
[FM-2018-091]

L’ebbrezza del film sonoro / s. n.
Cine-Gazzettino (27/7/1929).
Un giudizio di Conrad Veidt su “Il cantante di jazz” Conrad Veidt riferisce il febbrile entusiasmo dell’America per il cinema sonoro. [...]
(critica musicale)
10.
[FM-2018-090]

Nel prossimo settembre anche a Bologna dopo Roma, Milano e Torino l’Anonima Pittaluga inizierà una grande stagione di films sonori e parlanti / s. n.
Cine-Gazzettino (6/7/1929).
Posizione di Augusto Genina a favore del cinema sonoro, il cui successo nelle capitali europee lascia presagire il suo finale trionfo sul cinema muto: sarà lo spettacolo d’arte più completo che si possa concepire, completato presto dal cinema a colori e dalle tre dimensioni, nel cinema stereoscopico. [...]
(critica musicale)
11.
[FM-2018-089]

Vibrante attesa a Bologna per gli spettacoli di films sonori / s. n.
Cine-Gazzettino (30/6/1929).
Lunedì 1° luglio 1929, nel Cinema Savoia di Bologna, inizieranno i lavori di installazione degli apparecchi Vitaphone e Movietone per la riproduzione di film sonori e parlanti. [...]
(critica musicale)
12.
[FM-2018-088]

Quando il film parla e canta: “Ombre bianche” inno alla natura / Domenico Lopreiato
Cine-Gazzettino (22/6/1929).
Il film sonoro sarà in grado di dare opere e operette, si potranno trasmettere le rappresentazioni della Scala e musiche di Toscanini. [...]
(critica musicale)
13.
[FM-2018-087]

L’efficacia artistica e rappresentativa dei films sonori / s. n.
Cine-Gazzettino (8/6/1929).
I film sonori presentati finora a Roma, Milano e Torino hanno riscosso l’entusiastico consenso del pubblico. [...]
(critica musicale)
14.
[FM-2018-086]

L'arte muta trovò la "sua" voce. Il primo film parlante in Italia / s. n.
Cine-Gazzettino (27/4/1929).
Con il termine americano "Talkies" si classificano le pellicole parlanti, in contrasto con le Movies, capaci di riprodurre solo il movimento. [...]
(critica musicale)
15.
[FM-2018-085]

Sincronismo cinemusicale / s. n.
Cine-Gazzettino (13/3/1927).
Il sincronismo cinemusicale è un problema che da molto tempo occupa la mente degli studiosi e dei competenti in materia. [...]
(critica musicale)
16.
[FM-2018-084]

Leda Gys in “Napule.. e niente cchiù” / s. n.
Cine-Gazzettino (4/2/1928).
Una non trascurabile attrattiva di “Napule... [...]
(critica musicale)
17.
[FM-2018-083]

Il Cine e la Musica / Francesco Sassoli
Cine-Gazzettino (25/12/1926).
Il breve articolo tesse le lodi degli accompagnamenti orchestrali a commento delle proiezioni cinematografiche: con acritico entusiasmo, l’autore ammira la perizia esecutiva delle orchestrine, l’accuratezza del sincronismo, che giudica al limite della perfezione, tra musica e pellicola, finanche la competenza delle scelte musicali, che ai ballabili americani preferiscono la «bella musica dei nostri padri». [...]
(critica musicale)
18.
[FM-2016-316]

L'arte italiana e il cinema parlante nel parere di un competente / Domenico Lopreiato
Cine-Gazzettino (4/5/1929).
Intervista al comm. [...]
(critica musicale)
19.
[FM-2016-315]

Il cantante di jazz / s.n.
Cine-Gazzettino (27/4/1929).
Esposizione della trama del film Il cantante di jazz, di prossima programmazione a Bologna..
(critica musicale)
20.
[FM-2016-314]

L'arte muta trovò la "sua" voce. Il primo film parlante in Italia / s.n.
Cine-Gazzettino (27/4/1929).
Con il termine americano "Talkies" si classificano le pellicole parlanti, in contrasto con le Movies, capaci di riprodurre solo il movimento. [...]
(critica musicale)
21.
[FM-2016-312]

Perché piace il film parlante e perché è destinato ad imporsi al pubblico / Domenico Lopreiato
Cine-Gazzettino (1 maggio 1929).
Il film sonoro ha riunito movimento e suono, come nel teatro. [...]
(critica musicale)
22.
[FM-2016-304]

Intorno al film sonoro / s.n.
Cine-Gazzettino (8 giugno 1929).
Nuovi teatri di posa sono stati costruiti a Hollywood per girare i nuovi film sonori, con lo scopo di eliminare del tutto i rumori durante le riprese. [...]
(critica musicale)
23.
[FM-2016-303]

L’importanza della bocca nel film parlato / s.n.
Cine-Gazzettino (20 aprile 1929).
Nel film parlato la bocca ha ora un’importanza fondamentale. [...]
(critica musicale)
24.
[FM-2016-302]

Il pianto artificiale / s.n.
Cine-Gazzettino (1929).
Trafiletto tratto dalla testata «Regime fascista», che dà conto dell’impiego della musica durante le registrazioni nei teatri di posa, per favorire la commozione e il pianto degli attori. [...]
(critica musicale)
25.
[FM-2016-301]

Battaglia di parole sul film "parlante" / Erreci
Cine-Gazzettino (1929).
Il crescente, inarrestabile successo delle "talkies", i film sonori, sta determinando una rivoluzione ad Hollywood. [...]
(critica musicale)

Interested in being notified about new results for this query?
Set up a personal email alert or subscribe to the RSS feed.