LEVIdata 235 record trovati  inizioprecedente137 - 146successivofine  salta al record: La ricerca ha impiegato 0.04 secondi. 
137.
[FM-2016-286]

L’opinione del pubblico – vagiti del film sonoro / s. n.
Kines (4.I.1931, n. 1).
L’articolo si pone in modo critico, deciso e talvolta decisamente diretto nei confronti del sonoro, prendendo in esame i difetti, dalle funzioni simboliche assegnategli, alle diverse fasi produttive. [...]
(critica musicale)
138.
[FM-2016-300]

Musica e cinema / Parisi
L’Eco del Cinema (1924).
Gli spettacoli cinematografici sono fondati sulla cooperazione di musica e visione, tanto che una "visione cinematografica" senza la musica può dirsi cosa "incompleta e assai melanconica" [...]
(critica musicale)
139.
[FM-2016-345]

La musica al buio - preludio / Roberto Falciai
Cinematografo (10.7.1927, n. 10).
Il critico musicale R. [...]
(critica musicale)
140.
[FM-2016-347]

La musica al buio – il fu sincronismo / Roberto Falciai
Cinematografo (7.8.1927, n. 12).
Il terzo intervento critico della rubrica La musica al buio risulta essere la logica continuazione del secondo: Falciai critica pesantemente il sincronismo, spiegando come quest’ultimo sia tecnicamente insufficiente e cinematograficamente inadeguato: a riguardo cita alcuni esempi di mancato sincronismo (La Geisha bionda ed alcune soluzioni dell’impresario Dante Maieroni al Teatro Quirino di Roma), non addentrandosi in specifiche di natura tecnico-scientifica. [...]
(critica musicale)
141.
[FM-2016-390]

La musica per film in Inghilterra / Ernest Irving
Bianco e nero (XI, n. 5-6, maggio-giugno 1950).
Irving passa in rassegna alcuni esempi di musica scritta per film inglesi (cita compositori quali John Greenwood, Georges Auric, William Walton, Richard Addinsell, Clifton Parker). [...]
(critica musicale)
142.
[FM-2017-045]

La musica al servizio dei direttori / E. P.
Cinematografo (17.2.1929, n. 4).
Dopo una prima parentesi sulla necessità della musica all’interno della pellicola (descrittrice di stati d’animo), E. [...]
(critica musicale)
143.
registrazione sonora musicale
monografia
FL-2018-524

Resonet Intonet. Canti dell’Avvento e del Tempo di Natale nella Cattedrale di Padova, sec. XII-XV
Bologna - Venezia,
Tactus - Fondazione Levi,
2003.
Produzione editoriale
(compact disc)

Copertina: Scarica testo completoJPG

Il record compare in queste collezioni:
Attività culturali e scientifiche > Editoria
Risorse digitali
Dischi

144.
[FM-2018-027]

Il “Fonofilm Italico Robimarga” e la Rinascita della Cinematografia Italiana / s.n.
Cinematografo (25.8.1929, n. 17).
Denuncia della società FonofilmItalico Robimarga nei confronti dell’Ente Nazionale della Cinematografia (E.N.A.C.), reo di aver boicottato e denigrato l’invenzione di Luigi Robimarga, basata sul sincronismo audiovisivo. [...]
(critica musicale)
145.
[FM-2018-077]

Auditorium Cannes / Callisto Cosulich
Amadeus (III, 21, agosto, 1991).
L'articolo è dedicato alla musica dei film presentati alla 44ª edizione del Festival di Cannes. [...]
(critica musicale)
146.
[FM-2019-049]

Cinema e futurismo / Mario Verdone
La biennale di Venezia, rivista trimestrale dell'Ente della Biennale (XIV, 54, settembre 1964 ).
Verdone riporta le parole di Marinetti, che nei diversi manifesti futuristi usa termini musicali innanzitutto per indicare nuovi metodi con cui strutturare le opere d'arte, esibendo l'aspetto frammentario della realtà, rivelato dalla velocità e dal movimento [...]
(critica musicale)