LEVIdata 10 record trovati  La ricerca ha impiegato 0.01 secondi. 
1.
[FM-2019-002]

I delfini del cinema americano / Mino Argentieri
Cinema 60 (Agosto, 1960).
Mino Argentieri propone una rassegna dei film scaturiti dal genio di registi giovani che si oppongono ai diktat del sistema hollywoodiano. [...]
(critica musicale)
2.
spoglio
18685

Quell'americano di Schönberg. Per "Entartete Musik" della Decca il periodo hollywoodiano
In: Il Giornale della Musica. Mensile di informazione e cultura musicale, Novembre Anno XIII n.132, 24.
I-Vlevi
Fondo Periodici
(rivista)
PER 96
3.
[FM-2016-306]

L'indirizzo del sonoro / Arnaldo Draghetti
Kines (1.III.1931, n. 9).
Interessante presa di posizione riguardo al mancato indirizzo stilistico e tecnico del sonoro. [...]
(critica musicale)
4.
[FM-2016-192]

Il film musicale / Antonio Pellizzari
Cinema Nuovo (anno II, 17, 15/08/1953 ).
L'articolo tratta del film musicale partendo dall'invenzione del sonoro, considerato un passaggio irreversibile nella storia delle potenzialità espressive del cinema [...]
(critica musicale)
5.
[FM-2017-1067]

Schede - Vivere insieme / ---
Cinema Nuovo (anno II, 4, 1 02 1953).
L'articolo mette in luce il ruolo consueto della donna nel cinema hollywoodiano e il modo in cui la Holliday incarni originalmente questo stereotipo. [...]
(critica musicale)
6.
[FM-2018-052]

I palpiti cinematografici di mademoiselle Gauthier / Callisto Cosulich
Amadeus (Anno II, 6, maggio 1990).
Il sottotitolo Da Dumas a Verdi: la «Traviata» in pellicola, rispecchia il contenuto dell'articolo, una rassegna molto dettagliata dei film ispirati dalla vita e sorte de Alphonsine Plessis, più famosa come la protagonista Marguerire Gauthier del romanzo di Alexandre Dumas (figlio) La dame aux camélias. [...]
(critica musicale)
7.
[FM-2017-1022]

Il cinemascope prende l'aereo / Piero Portalupi
Cinema Nuovo (anno III, 46, 10 11 1954).
Portalupi considera con molta attenzione le potenzialità espressive del cinemascope, ma esprime molte riserve e un deciso scetticismo verso il sonoro stereoscopico associato a questo formato molto ampio. [...]
(critica musicale)
8.
[FM-2016-057]

Schermo e musica / G. Setti
La biennale di Venezia, rivista trimestrale dell'Ente della Biennale
L'invenzione del sonoro, secondo Setti, avrebbe dovuto creare un nuovo tipo di spettacolo musicale atteso da tempo. [...]
(critica musicale)
9.
[FM-2016-081]

Schermo e musica / G. Setti
Cinema Nuovo (1951, n. 5,).
L'invenzione del sonoro, secondo Setti, avrebbe dovuto creare un nuovo tipo di spettacolo musicale atteso da tempo. [...]
(critica musicale)
10.
[FM-2016-084]

Avanguardia e cinema / Flavia Paulon
La biennale di Venezia, rivista trimestrale dell'Ente della Biennale (febbraio 1954, n. 18).
L'autrice segnala alcuni film sperimentali proiettati alla mostra del cinema di Venezia e tra questi è necessario ricordare almeno quelli che presentano particolarità audiovisive degne di rilievo. [...]
(critica musicale)