LEVIdata 33 record trovati  1 - 10successivofine  salta al record: La ricerca ha impiegato 0.01 secondi. 
1.
[FM-2018-077]

Auditorium Cannes / Callisto Cosulich
Amadeus (III, 21, agosto, 1991).
L'articolo è dedicato alla musica dei film presentati alla 44ª edizione del Festival di Cannes. [...]
(critica musicale)
2.
[FM-2019-040]

Vedere la musica / Callisto Cosulich
Amadeus (III, 25, dicembre, 1991).
Nell'articolo l'autore analizza il ruolo che la musica svolge nei film presentati alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (48ª edizione). [...]
(critica musicale)
3.
[FM-2020-002]

Una lunga sequenza di «Pulzelle» / Callisto Cosulich
Amadeus (VI, 56, luglio 1994).
Callisto Cosulich propone una breve rassegna dei film legati alla figura di Giovanna D’ Arco [...]
(critica musicale)
4.
[FM-2018-080]

Autobiografia del desiderio / Callisto Cosulich
Amadeus (IV, 36, novembre 1992).
Il titolo dell'articolo «Autobiografia del desiderio» si spiega col fatto che l’indagine del critico Callisto Cosulich scopre l'affinità tra il regista Edgar Reitz con il suo personaggio Hermann, il protagonista del film Die zweite Heimat che abbandona il suo villaggio e si reca a Monaco di Baviera per dedicarsi alla sua passione: la musica. [...]
(critica musicale)
5.
[FM-2020-025]

Schiava della musica / Callisto Cosulich
Amadeus (VI, n. 60, novembre 1994).
L’articolo analizza i film presentati alla 51° Mostra del cinema a Venezia, il più significativo dei quali sul piano musicale è Martha (1974,1994) di Rainer Werner Fassbinder. [...]
(critica musicale)
6.
[FM-2020-026]

Il cinema incontra Rachmaninov / Callisto Cosulich
Amadeus (n. 46, settembre 1993).
L'articolo è dedicato al film Brief Encounter (Breve incontro, 1945) diretto da David Lean. [...]
(critica musicale)
7.
[FM-2018-073 ]

Musica e guerra / Callisto Cosulich
Amadeus (III, 19, giugno1991).
L'idea centrale dell'articolo è che le partiture originali scritte per i film patriotici o militaristi non sono rimaste nella memoria, mentre «i film di guerra che si ricordano, sono in genere dei film contro la guerra e quasi sempre questi film utilizzano musica preesistente...», soprattutto le canzoni d'epoca. [...]
(critica musicale)
8.
[FM-2018-076]

Incontri musicali del terzo tipo / Callisto Cosulich
Amadeus (III, 23, ottobre, 1991).
La doppia vita di Veronica di Krzysztof Kieślowski è - secondo l'autore - un film dove «la vicenda stessa usa la musica come elemento della propria drammaturgia». [...]
(critica musicale)
9.
[FM-2020-023]

Note di contrasto / Callisto Cosulich
Amadeus (V, 43, giugno, 1993).
L’articolo descrive i film presentati al 43° Festival di Berlino, partendo dalla riflessione che il cinema dell’Est europeo dopo il crollo del comunismo rivela una tendenza al «film noir», dove l’accompagnamento musicale in molti casi funziona a contrasto con le immagini. [...]
(critica musicale)
10.
[FM-2018-074 ]

I diritti di Mozart / Callisto Cosulich
Amadeus (III, 14, gennaio 1991).
La musica di Mozart ha un ampio utilizzo nel cinema dall’epoca del muto fino ad oggi. [...]
(critica musicale)