LEVIdata 36 record trovati  1 - 10successivofine  salta al record: La ricerca ha impiegato 0.01 secondi. 
1.
spoglio
FL-2018-390

La musica da chiesa nei centri urbani inglesi, 1450-1550
In: Quaderni di «Musica e storia», v. 5, p. 283-303.
Fondo Periodici
(rivista)
PER 137 Q
2.
[FM-2016-390]

La musica per film in Inghilterra / Ernest Irving
Bianco e nero (XI, n. 5-6, maggio-giugno 1950).
Irving passa in rassegna alcuni esempi di musica scritta per film inglesi (cita compositori quali John Greenwood, Georges Auric, William Walton, Richard Addinsell, Clifton Parker). [...]
(critica musicale)
3.
spoglio
5215

Musica, chiesa, società negli scritti di Ch. Burney
In: Nuova Rivista Musicale Italiana, V,1, 22-39.
(n. inv. Labroca, 463)
I-Vlevi
Fondo Periodici
(rivista)
PER 3
4.
spoglio
26386

Gaspare Spontini e la riforma della musica di chiesa
In: Studi e documentazioni, XIX,38, 15-23.
I-Vlevi
Fondo Periodici
(rivista)
PER 59
5.
spoglio
FL-2018-383

Per una nuova storiografia della musica sacra da chiesa in epoca pre-napoleonica
In: Quaderni di «Musica e storia», v. 5, p. 7-16.
Fondo Periodici
(rivista)
PER 137 Q
6.
testo a stampa
monografia
FL-2018-405

Il pianto della Madonna e la visita delle Marie al sepolcro. Introduzione, testi e melodie del secolo XIV secondo una sconosciuta fonte di Venezia
Venezia,
Fondazione Ugo e Olga Levi - La Biennale di Venezia,
1994.
I-Vlevi
Produzione editoriale
(volume)
L 153

Abstract: Gli storici del teatro italiano hanno ripetutamente sottolineato che, nel corso dei secoli XIV-XV, la 'marca trevigiana' si è distinta per l'intensa attività creativa di forme drammatiche sia nell'ambito della produzione sacra che di quella profana. Verso l'anno 1400 la prima era ancora quasi tutta associata ai riti della liturgia e, di conseguenza, in latino: lo avevano già rivelato al mondo degli studiosi due significative edizioni, contenenti i drammi liturgici (ossia uffici - spesso poetici, sempre in musica - per le più importanti feste dell'anno) secondo la tradizione dei due più fecondi centri dell'Italia nord-orientale: Cividale del Friuli e Padova. L'inatteso incontro dell'autore con un manoscritto conservato nella biblioteca della chiesa veneziana di Santa Maria della Fava propone ora il problema in termini che sembrano confermare appieno la tesi secondo la quale, nell'area veneto-friulana, la drammaturgia sacra era ampiamente diffusa e praticata nel periodo fra Tre e Quattrocento. Il 'nuovo' codice trasmette, tra molti altri testi musicali, I'ufficio drammatizzato per la festa dell'Annunciazione, il pianto della Vergine dialogato e, per il mattino di Pasqua, il rito della visita al sepolcro delle tre Marie. II presente volume ospita, oltre al la descrizione dell'intero manoscritto, l'analisi del Planctus Mariae - preceduto dal frammento Flete, fideles - e della Visitatio sepulchri, nonché la trascrizione dei testi e delle melodie.

Copertina: Scarica testo completoJPG

Il record compare in queste collezioni:
Attività culturali e scientifiche > Editoria
Risorse digitali
Volumi

7.
spoglio
10945

Dissonanza, perché in Chiesa soltanto musica sacra?
In: Studi e documentazioni, VIII,16, 30-31.
I-Vlevi
Fondo Periodici
(rivista)
PER 59
8.
spoglio
5193

Padre Martini e l'Eximeno: bilancio di una celebre polemica sulla musica da chiesa
In: Nuova Rivista Musicale Italiana, IV,3, 463-481.
(n. inv. Labroca, 459)
I-Vlevi
Fondo Periodici
(rivista)
PER 3
9.
spoglio
12861

Musica sacra: e la Chiesa dov'è? Un messaggio da Fossanova
In: Il Giornale della Musica. Mensile di informazione e cultura musicale, Dicembre, Anno I n.1, 21.
I-Vlevi
Fondo Periodici
(rivista)
10.
spoglio
FL-2018-388

La mappa della musica da chiesa a Firenze tra cattedrale, laudesi e committenza minore
In: Quaderni di «Musica e storia», v. 5, p. 193-226.
Hanno collaborato: Cristian Bacchi, Alessandra Bonomo, David Bryant (coordinatore), Yoo-Mi Campagnol, Mario d'Alba, Fabio Ferraccioli, Laura Gobbo, Felix Marangoni, Fabrizio Mason, Stefania Mattiello, Dario Pisasale, Maria Vittoria Prospero, Fabio Pupillo, Tobias Purisiol, Elena Quaranta, Carlotta Rubega, Carlo Berlato Sella, Tiziana Squizzato, Sandro Zanchi.
Fondo Periodici
(rivista)
PER 137 Q