No exact match found for s., using s instead...

No exact match found for n., using n instead...
LEVIdata 93 records found  previous11 - 20nextend  jump to record: Search took 0.04 seconds. 
11.
[FM-2018-104]

La musica e la settima arte / s. n.
L'Eco del Cinema - Organo dell'Industria e Commercio cinematografico (1925, n. 13).
Le case produttrici estere impiegano la musica sul set di ripresa, per facilitare l’immedesimazione degli attori e favorire l’espressione delle emozioni. [...]
(critica musicale)
12.
[FM-2018-099]

Il primo film parlante al Cinema Savoia di Bologna / s. n.
Cine-Gazzettino (12/9/1929).
Anteprima della première bolognese del Cantante di Jazz. [...]
(critica musicale)
13.
[FM-2018-098]

Giudizi sul film parlante e sonoro / s. n.
Cine-Gazzettino (24/8/1929).
L’opinione di Carmine Gallone sul cinema sonoro è che esso dà completezza all’arte cinematografica. [...]
(critica musicale)
14.
[FM-2018-097]

Editori, interpreti e direttori del film parlante Cantante di Jazz / s. n.
Cine-Gazzettino (24/8/1929).
Vicende della casa di produzione Warner Brothers, dagli esordi con The Great Train Robbery al successo del cinema sonoro con The Jazz Singer e il sistema Vitaphone..
(critica musicale)
15.
[FM-2018-096]

L’attività della S.A.S.P. / s. n.
Cine-Gazzettino (24/8/1929).
Per la stagione 1929/30, che sarà segnata dall’avvento del cinema parlato e sonoro, l’Anonima Pittaluga ha assunto in esclusiva un imponente lotto di 250 pellicole dei maggiori produttori mondiali (con l’aggiunta di 6 “italianissimi” film prodotti dalla Cines): 100 film muti, 50 film sonori, 100 film in un atto esclusivamente cantati e parlati. [...]
(critica musicale)
16.
[FM-2018-095]

Le grandi opere liriche italiane nelle interpretazioni dei nostri più gloriosi artisti / s. n.
Cine-Gazzettino (10/8/1929).
Nella stagione artistica 1929/30, l’Anonima Pittaluga presenterà dei brevi “metraggi lirici” realizzati dalla Warner Brothers con il sistema Vitaphone, interpretati da artisti lirici italiani di grande fama ed eseguiti in lingua italiana [...]
(critica musicale)
17.
[FM-2018-094]

I giudizi della stampa politica romana sul “Cantante di Jazz” / s. n.
Cine-Gazzettino (10/8/1929).
Mentre al Cinema Savoia di Bologna, di proprietà della Anonima Pittaluga, sono in corso i lavori per l’installazione delle apparecchiature Western Electric per il cinema sonoro Vitaphone, si riportano i giudizi della stampa romana (Il Messaggero, La Tribuna, Il Tevere, Il Popolo di Roma) all’indomani della prima proiezione al Supercinema del film Il Cantante di Jazz, datata 19 aprile 1929 [...]
(critica musicale)
18.
[FM-2018-093]

Storia dei film parlanti e cantanti “Vitaphone” / s. n.
Cine-Gazzettino (3/8/1928).
Cronaca dei primi film sonori realizzati dalla Warner Bros. [...]
(critica musicale)
19.
[FM-2018-092]

La popolarità di Al Jolson / s. n.
Cine-Gazzettino (3/8/1929).
Narrazione degli esordi di Al Jolson dalle canzoni di vaudevilles alla consacrazione nel Cantante di Jazz..
(critica musicale)
20.
[FM-2018-091]

L’ebbrezza del film sonoro / s. n.
Cine-Gazzettino (27/7/1929).
Un giudizio di Conrad Veidt su “Il cantante di jazz” Conrad Veidt riferisce il febbrile entusiasmo dell’America per il cinema sonoro. [...]
(critica musicale)

LEVIdata : 93 records found   previous11 - 20nextend  jump to record:
Interested in being notified about new results for this query?
Set up a personal email alert or subscribe to the RSS feed.