LEVIdata 11 records found  1 - 10next  jump to record: Search took 0.01 seconds. 
1.
[FM-2022-053]

La Musica e il Film / Domenico De' Paoli
Musica. Rivista mensile internazionale (1946, I, 3-4).
Il breve articolo si divide in due parti [...]
(critica musicale)
2.
[FM-2021-002]

La Corporazione dello Spettacolo. Il Duce presiede la prima riunione / s.n.
Bollettino dei musicisti (1936, III, 4).
Nell'articolo sono riportate in brevi sintesi le relazioni relative alla sedute delle riunioni della Corporazione dello Spettacolo avvenute tra il 4 gennaio e l'11 gennaio 1936 a cui ha partecipato, nella prima riunione, anche il capo del governo Benito Mussolini. [...]
(critica musicale)
3.
[FM-2018-072 ]

Percorso d'artista: da Verdi a Mahler / Callisto Cosulich
Amadeus (II, 13, dicembre 1990).
Callisto Cosulich propone un’analisi delle citazioni operistiche nei film di Luchino Visconti e sottolinea la profonda conoscenza e padronanza del repertorio musicale da parte del regista milanese. [...]
(critica musicale)
4.
[FM-2022-026]

Musica necessaria / Ildebrando Pizzetti
Bianco e nero (Agosto 1949, X, n. 8).
Il compositore Pizzetti lamenta la funzione secondaria che viene attribuita al alla musica nei film, dovuta al non essere ancora giunta a formare un «tutt’uno inscindibile» con esso e, di conseguenza, al non aver assunto una autentica «dignità artistica» [...]
(critica musicale)
5.
[FM-2018-052]

I palpiti cinematografici di mademoiselle Gauthier / Callisto Cosulich
Amadeus (Anno II, 6, maggio 1990).
Il sottotitolo Da Dumas a Verdi: la «Traviata» in pellicola, rispecchia il contenuto dell'articolo, una rassegna molto dettagliata dei film ispirati dalla vita e sorte de Alphonsine Plessis, più famosa come la protagonista Marguerire Gauthier del romanzo di Alexandre Dumas (figlio) La dame aux camélias. [...]
(critica musicale)
6.
[FM-2016-385]

Aspetti della musica nel film / Antonio Veretti
Bianco e nero (XI, n. 5-6, maggio-giugno 1950).
Nell’opera è il musicista a dominare, nel film, invece, il regista. [...]
(critica musicale)
7.
[FM-2019-002]

I delfini del cinema americano / Mino Argentieri
Cinema 60 (Agosto, 1960).
Mino Argentieri propone una rassegna dei film scaturiti dal genio di registi giovani che si oppongono ai diktat del sistema hollywoodiano. [...]
(critica musicale)
8.
[FM-2022-052]

La musica per il cinematografo / Igor Stravinskij
Musica. Rivista mensile internazionale (1947, II, nn. 7-8).
Una nota redazionale chiarisce che la stesura in italiano dell’articolo è opera dell’«Office of International Information and Cultural Affairs (Sezione Italiana)» [...]
(critica musicale)
9.
[FM-2017-987]

Tre registi e un manifesto / Massimo Olmi
Cinema Nuovo (anno V, 78, 10 03 1956 ).
L'articolo segnala la nascita del Free Cinema grazie all'intraprendenza del BFI (British Film Institute), che decide di finanziare la sperimentazione cinematografica al di fuori dei circuiti commerciali tradizionali [...]
(critica musicale)
10.
[FM-2016-082]

Recenti film d'arte francesi / Pierre Michaud
La biennale di Venezia, rivista trimestrale dell'Ente della Biennale (ottobre 1953, n. 16).
Dopo aver segnalato film d'arte francesi che si occupano di pittura, di poesia, di danza e balletto e di architettura, l'autore si sofferma su quelli d'argomento musicale indicando dei progetti iniziati e ancor non conclusi come Sinfonia 50 di Jean Mitry, che doveva mostrare sincronicamente immagini di macchine e movimenti delle officine Renault, e Il gruppo dei sei di Jean Rods. [...]
(critica musicale)