LEVIdata 10 records found  Search took 0.01 seconds. 
1.
[FM-2022-032]

Una lettera / Luigi Pestalozza
Bianco e nero (Ottobre 1950, XI, n. 10).
Testo di una lettera che Pestalozza inviò al Direttore di «Bianco e nero» per esprimere una precisazione in merito a un errore interpretativo relativo al concetto di “espressionismo musicale” in cui è incorso Glauco Viazzi nel recensire un articolo dello stesso Pestalozza apparso su «Cinema» (II/28, 15 dicembre 1949) [La musica nell’evoluzione del linguaggio cinematografico, p. [...]
(critica musicale)
2.
[FM-2016-186]

Le follies d'America / Glauco Viazzi
Cinema Nuovo (anno III, 41, 15/08/1954).
Il saggio tenta di tracciare il percorso involutivo del film di rivista negli Stati Uniti [...]
(critica musicale)
3.
[FM-2016-251]

Il console Menotti con un falso medium / Luigi Pestalozza
Cinema (IV, 69, 1/9/1951).
L’articolo recensisce la trasposizione per il cinema dell’opera lirica The Medium di Gian Carlo Menotti, effettuata dal compositore stesso [...]
(critica musicale)
4.
[FM-2016-355]

Il parere del regista, del montatore e della critica / Blasetti Alessandro [Sebastiano Arturo Luciani, Mario Serandrei, Glauco Viazzi]
Bianco e nero (XI, 5-6, maggio-giugno 1950).
Secondo il regista Blasetti il film è già di per sé musica (in quanto dotato di ritmo, volume, tono). [...]
(critica musicale)
5.
[FM-2016-072]

Lettera da Parigi / André Schaeffner
La rassegna musicale (1933, VI, n. 4).
Corrispondenza sulla stagione musicale parigina del 1933. [...]
(critica musicale)
6.
spoglio
26143

Suono-Parola-Concetto. Sul rapporto fra musica, linguaggio e terminologia
In: Musica e Storia, 2002, 71-80.
I-Vlevi
Fondo Periodici
(rivista)
PER 137
7.
[FM-2016-292]

I dischi / Luigi Pestalozza
Cinema Nuovo (anno V, 87, 25/07/1956).
Pestalozza polemizza con l'articolo apparso nella rivista Società a proposito di Senso perché, a suo parere, mancava di un'adeguata analisi dell'elemento musicale, «che interviene con magistrale aderenza espressiva all'immagine» e il breve articolo giustifica la scelta di Visconti alla luce delle valenze culturali e delle caratteristiche stilistiche essenziali della musica di Brukner [...]
(critica musicale)
8.
[FM-2016-201]

Colonna sonora / Luigi Pestalozza
Cinema Nuovo (anno VI, 98, 11/01/1957).
Pestalozza individua nel film di Huston un forte accento drammatico, caratteristico del film d'azione e puntualmente seguito da tutti gli elementi del film, compresa la musica, che non si lega ai contenuti simbolici pur presenti nel testo..
(critica musicale)
9.
[FM-2016-223]

Lettera da Firenze - Il Secondo Congresso Internazionale di Musica / Gianandrea Gavazzeni
La rassegna musicale (1937, X, 4).
Lunga corrispondenza sul Secondo congresso internazionale di musica, svoltosi a Firenze, tra l’11 e il 17 maggio, e a Cremona, tra il 19 e il 20 maggio 1937. [...]
(critica musicale)
10.
[FM-2016-324]

Il melodramma. Il David di Milhaud non trova il suo popolo / Luigi Pestalozza
Cinema Nuovo (anno IV, 52, 1/02/1955).
Nel recensire la messa in scena di quest'opera lirica, Pestalozza sottolinea come Milhaud si sia servito di principi estetici di derivazione cinematografica che però non appartengono al teatro lirico: bisogna evitare la musica illustrativa [...]
(critica musicale)