LEVIdata 15 records found  1 - 10next  jump to record: Search took 0.01 seconds. 
1.
testo a stampa
monografia
FL-2019-068

La melodia palestriniana
Trieste,
[s.n.],
1974.
I-Vlevi
Miscellanea
(volume) (riproduzione digitale)
Fondo Simeon, busta "Estratti, Documenti, Allegati"

Riproduzione digitale: Download fulltextPDF

2.
documento elettronico
spoglio
FL-2019-119

Biblioteche di compositori. Premesse e stato dell'arte
Fa parte di: Biblioteca Gianni Milner 2012-2022 : Quaderni, 1 / a cura di Giorgio Busetto. - Venezia : Fondazione Levi, 2019. - p. 315-316.
Miscellanea
(estratto) (riproduzione digitale)

Testo completo: Download fulltextPDF

Il record compare in queste collezioni:
«Gianni Milner» Library > Miscellany
Digital objects
Miscellany

3.
documento elettronico
spoglio
FL-2019-130

Per una testimonianza sulla Scala
Fa parte di: La Scala / Lorenzo Arruga ; con una testimonianza di Mario Labroca. - Milano : Electa, c1975. - p. 9-19.
I-Vlevi
Miscellanea
Piamonte STO 14

Abstract: Direttore artistico del Teatro alla Scala di Milano dal 1947 al 1949, Mario Labroca raccoglie in questo breve intervento introduttivo le sue riflessioni sul valore e sul ruolo dell'Istituzione scaligera, con alcuni aneddoti storici sulla vita del Teatro e in teatro, nonché sui suoi protagonisti.

Testo completo: Download fulltextPDF

Il record compare in queste collezioni:
«Gianni Milner» Library > Miscellany
Digital objects
Miscellany

4.
documento elettronico
spoglio
FL-2019-044

Filmografia di Giuseppe Becce
Fa parte di: Music in film fest : Vicenza, 22-28 giugno 1987 : catalogo. - [S. l. : s. n.], stampa 1987 (Vicenza : CTO). - p. 86-90.
I-Vlevi
Miscellanea
(estratto) (riproduzione digitale)
Miceli PSM 29

Abstract: Il contributo contiene un primo censimento della filmografia relativa al compositore Giuseppe Becce. Le voci sono composte secondo lo schema: anno - titolo in lingua originale - titolo in italiano - regista. I titoli vengono elencati in ordine cronologico e sono compresi tra gli estremi 1913-1958. La filmografia, per dichiarazione dello stesso curatore, non è esaustiva e non comprende i documentari.

Riproduzione digitale: Download fulltextPDF

Il record compare in queste collezioni:
«Gianni Milner» Library > Miscellany
Digital objects
Miscellany

5.
documento elettronico
spoglio
FL-2019-048

L’Adige : primo piano : domenica 27 agosto 2000
Fa parte di: L'Adige. - Trento. - 27 agosto 2000, p. 11.
Miscellanea
(estratto) (riproduzione digitale)
[non posseduto]

Abstract: Il breve articolo illustra le iniziative organizzate a Zuclo e Tione (TN) in data 27 agosto 2000 e dedicate alla memoria del musicologo trentino Ennio Simeon. Nel corso della giornata si svolse un Convegno internazionale intitolato "Immagini sonore", incentrato sul rapporto tra immagine e musica e presieduto dal prof. Ivano Cavallini. Ebbero inoltre luogo due concerti: a Zuclo, nel corso della mattina, si esibì la "Trentino Wind Band" diretta da Daniele Carnevali; a Tione, in serata, un concerto solistico del liutista Terrell Stone.

Riproduzione digitale: Download fulltextPDF

Il record compare in queste collezioni:
«Gianni Milner» Library > Miscellany
Digital objects
Miscellany

6.
documento elettronico
spoglio
FL-2019-053

Giuseppe Becce
Fa parte di: Cinegraph : lexikon zum deutschsprachigen Film / herausgegeben von Hans-Michael Bock. - Munchen : Edition text+kritik. - v. 1: Lg.10, Giuseppe Becce E1-4.
Miscellanea
(estratto) (riproduzione digitale)
Simeon M 141 a

Abstract: Il contributo consiste in un saggio di carattere storico-critico sull'opera di Giuseppe Becce che figura come terza e ultima parte della voce dedicata al compositore (la precedono una parte bio-bibliografica e una filmografica). L'autore ravvisa la particolarità del mestiere compositivo di Becce nell'interazione tra il carattere ora "compilativo", ora "originale" e ne mette a fuoco lo sviluppo attraverso un'analisi dei principali lavori a noi giunti. Nel corso del saggio vengono discussi i seguenti titoli: 'Richard Wagner' (1913), 'Comtesse Ursel' (1913), 'Der letzte Mann' (1924), 'Tartuff' (1925). Oltre all'attività compositiva, ampio spazio è dato al contributo teorico di Becce, con particolare riguardo alla collaborazione con Hans Erdmann per lo 'Allgemeinen Handbuch der Filmmusik'.

Riproduzione digitale: Download fulltextPDF

Il record compare in queste collezioni:
«Gianni Milner» Library > Miscellany
Digital objects
Miscellany

7.
documento elettronico
spoglio
FL-2019-091

Iconografie del musicista nella seconda metà dell’Ottocento. La Collezione Gambara Bovardi alla Fondazione Ugo e Olga Levi
Fa parte di: Biblioteca Gianni Milner 2012-2022 : Quaderni, 1 / a cura di Giorgio Busetto. - Venezia : Fondazione Levi, 2019. - p. 107-125.
Miscellanea
(estratto) (riproduzione digitale)

Abstract: La Fondazione Ugo e Olga Levi possiede dal 1981 una collezione di duecentouno disegni su carta o cartoncino (oltre a un’acquaforte), assemblata con tutta probabilità da Paolina Gambara Bovardi. Oltre a quelle della stessa Paolina, vi sono opere di artisti ragguardevoli come Giulio e Fanny Carlini, Raffaele Mainella, Tommaso Minardi e altri autori in numero totale di sessanta. Il contesto artistico e socio-culturale nel quale le opere videro la luce è definito estensivamente “Biedermeier”, tipico dell’Ottocento italiano post-risorgimentale. Si tratta, salvo poche eccezioni, di ritratti di musicisti e studiosi di musica, risalenti soprattutto agli anni Sessanta, Settanta e Ottanta del XIX secolo. Il contributo dà notizia dei lavori di verifica delle tecniche e dei supporti dei disegni, di ricostruzione filologica, analisi stilistica e attribuzione delle opere non firmate, di riconoscimento iconografico dei personaggi effigiati ancora non identificati, di ricerca bio-bibliografica e storico-critica sugli autori dei disegni e sui soggetti ritratti. Il contributo costituisce un resoconto in itinere sui lavori, in corso da oltre un anno, che nel complesso presentano un ambizioso progetto di catalogazione scientifica della raccolta grafica. Viene incluso un nuovo elenco aggiornato delle opere.

Testo completo: Download fulltextPDF

Il record compare in queste collezioni:
«Gianni Milner» Library > Miscellany
Digital objects
Miscellany

8.
documento elettronico
spoglio
FL-2019-047

Una domenica di corde e ricordi : oggi a Zuclo e a Tione, tre anni dopo la prematura morte
Fa parte di: L'Adige. - Trento. - 27 agosto 2000, p. 11.
Miscellanea
(estratto) (riproduzione digitale)
[non posseduto]

Abstract: L'articolo informa riguardo una giornata di studi e di concerti in memoria del musicologo trentino Ennio Simeon, da tenersi in data 27 agosto 2000. La parte dedicata agli studi consiste in un convegno internazionale intitolato "Immagini sonore", incentrato sul rapporto tra immagine e musica e presieduto dal prof. Ivano Cavallini. La parte musicale in un concerto della Trentino Wind Band diretta da Daniele Carnevali e un concerto del liutista Terrell Stone.

Riproduzione digitale: Download fulltextPDF

Il record compare in queste collezioni:
«Gianni Milner» Library > Miscellany
Digital objects
Miscellany

9.
documento elettronico
spoglio
FL-2019-082

Interventi di riordino, restauro e digitalizzazione sulle collezioni della Fondazione Levi
Fa parte di: Biblioteca Gianni Milner 2012-2022 : Quaderni, 1 / a cura di Giorgio Busetto. - Venezia : Fondazione Levi, 2019. - p. 23-32.
Miscellanea
(estratto) (riproduzione digitale)

Abstract: Negli ultimi anni la Fondazione Levi ha investito tempo e risorse economiche per trattare adeguatamente, da un punto di vista conservativo e restaurativo, alcune importanti sezioni del proprio patrimonio artistico e documentario. Il contributo rende sinteticamente conto delle iniziative portate avanti su strumenti musicali, dipinti, disegni e fotografie, per poi approfondire il tema relativo alle diverse attività di digitalizzazione e trattamento della documentazione in formato elettronico, con particolare riguardo all’attività corrente di digitalizzazione, dal patrimonio bibliografico ai materiali audio e video. Nell’ultima parte del testo è invece trattato l'investimento fatto sulla comunicazione digitale con il processo che ha visto lo sviluppo del sito web della Fondazione (2014) e dell’archivio digitale Levidata (2018).

Testo completo: Download fulltextPDF

Il record compare in queste collezioni:
«Gianni Milner» Library > Miscellany
Digital objects
Miscellany

10.
documento elettronico
spoglio
FL-2019-088

Il fondo Guido Piamonte: lo stato dei lavori
Fa parte di: Biblioteca Gianni Milner 2012-2022 : Quaderni, 1 / a cura di Giorgio Busetto. - Venezia : Fondazione Levi, 2019. - p. 77-86.
Miscellanea
(estratto) (riproduzione digitale)

Abstract: Il Fondo Guido Piamonte (Venezia, 22 ottobre 1911 – Milano, 20 marzo 1995) è costituito da tre serie: una bibliografica, composta da 791 volumi di argomento prevalentemente musicologico; una serie miscellanea, contenente scritti firmati dal possessore, lettere, documenti personali di vario genere, parti non ordinate di una raccolta filatelica; una serie composta da articoli di periodici, in prevalenza ritagli di articoli firmati dallo stesso Piamonte. Il contributo intende offrire lo stato dell’arte sui lavori di riordino e studio della raccolta, con particolare riguardo alla serie degli articoli, in corso di riordino; di questa viene fornita una tavola analitica dei contenuti divisi per unità di conservazione. I quasi settemila ritagli presenti – pubblicati per lo più su testate italiane – coprono un arco temporale di più di cinquant’anni e riportano notizie dall’Italia (in particolare da Veneto, Lombardia e Trentino) e dall’estero (Svizzera e Austria). Il Fondo costituisce uno strumento utile alla ricomposizione storica del Novecento italiano e all’analisi storiografica. Una buona parte degli articoli firmati dal critico permettono di portare alla luce la situazione politico-culturale della città lagunare all’indomani del secondo dopoguerra, periodo di grande interesse per la musicologia veneziana e per la Fondazione Ugo e Olga Levi.

Testo completo: Download fulltextPDF

Il record compare in queste collezioni:
«Gianni Milner» Library > Miscellany
Digital objects
Miscellany