LEVIdata 21 records found  1 - 10nextend  jump to record: Search took 0.01 seconds. 
1.
[FM-2018-105]

Una fausta ricorrenza per la cinematografia italiana. L’inaugurazione del Cinema “Savoia” a Bologna / s. n.
L'Eco del Cinema - Organo dell'Industria e Commercio cinematografico (1925, n. 14).
Resoconto della inaugurazione del Cinema Savoia, il 23 febbraio 1925, alla presenza del Comm. [...]
(critica musicale)
2.
spoglio
FL-2018-49

Le Esposizioni universali tra divulgazione e propaganda. La presenza della musica antica e della musica etnica nell'Esposizione di Bologna del 1888
In: Musica e storia, XIII/2, p. 361-383.
I-Vlevi
Fondo Periodici
(rivista)
PER 137
3.
[FM-2016-171]

Logorano la musica di cui si alimentano / Siegfried Kracauer
Cinema Nuovo (anno II, 6, 1/03/1953).
Kracauer afferma che il genere di mondo rappresentato nelle opere musicali trasposte al cinema è inconcepibile: la presenza della musica altera completamente la «vita fisica invece di penetrarla» e l'universo dell'opera musicale è fondato su premesse che sfidano la realtà trasposta dalla fotografia. [...]
(critica musicale)
4.
[FM-2018-050]

Maggio Musicale Fiorentino. Il convegno della Musica nel Film / Federico Ghisi
Rassegna dorica (1935, VI, 9).
Lungo e dettagliato resoconto del convegno ‘La musica nel film’, svoltosi a Firenze a corollario della seconda edizione del Maggio musicale fiorentino (1935). [...]
(critica musicale)
5.
[FM-2016-108]

La Musica nel Regno del Silenzio / Giuseppe Lega
Kines (24.3.1929).
L’articolo tratta di un’usanza cinematografica comune in Germania, Francia e America, ma poco utilizzata in Italia: la presenza di una piccola orchestra e conseguentemente della musica, voluta dal regista durante la registrazione di alcune scene di un dato film. [...]
(critica musicale)
6.
[FM-2016-089]

Il film sperimentale, rubrica "Osservatorio" / F. P.
La biennale di Venezia, rivista trimestrale dell'Ente della Biennale (anno VIII, n. 33, ottobre-dicembre 1958).
Alla mostra del cinema sperimentale di Bruxelles sono stati presentati lavori di vari e noti autori di questo genere di cinema. [...]
(critica musicale)
7.
[FM-2017-1261]

Film in concorso / Aristarco, Cattivelli, Gobetti, Fink
Cinema Nuovo (anno VII, 135, sett.-ott. 1958 ).
Il commento alla XIX Mostra del Cinema di Venezia suddivide i film in tanti paragrafi dai titoli diversi e non sono riconoscibili i diversi compilatori [...]
(critica musicale)
8.
[FM-2019-037]

Colonna sonora / Enzo Masetti
Film: settimanale di cinematografo teatro e radio (1941, IV, n. 23).
Ennesima denuncia nei confronti dei compilatori di colonne sonore per i film stranieri che utilizzavano con disinvoltura alcuni brani incongrui o addirittura vietati per il cinema italiano. [...]
(critica musicale)
9.
[FM-2016-061]

Cinematografo e musica / Carlo Weidlich
Cine-settimana
Lo scritto s’incentra su uno dei nodi più dibattuti nella teoria cinematografica e nella pubblicistica degli anni Venti: il sottile equilibrio fra vista e udito, fra visione e ascolto, nello spettacolo cinematografico. [...]
(critica musicale)
10.
[FM-2017-1070]

52000 hanno visto Giovanna / Lo Duca
Cinema Nuovo (anno II, 20, 1 10 1953 ).
Lo Duca replica a Terzi, evidenziando i criteri seguiti per la riproposizione del film dal secondo negativo esistente (il primo bruciato a Epinay), ma rifiuta decisamente la mentalità del museo, aspirando a fare Cinéma d'Essai, considerato ben più vivo e utile della necrofilia filmica [...]
(critica musicale)