LEVIdata 32 records found  1 - 10nextend  jump to record: Search took 0.01 seconds. 
1.
[FM-2018-052]

I palpiti cinematografici di mademoiselle Gauthier / Callisto Cosulich
Amadeus (Anno II, 6, maggio 1990).
Il sottotitolo Da Dumas a Verdi: la «Traviata» in pellicola, rispecchia il contenuto dell'articolo, una rassegna molto dettagliata dei film ispirati dalla vita e sorte de Alphonsine Plessis, più famosa come la protagonista Marguerire Gauthier del romanzo di Alexandre Dumas (figlio) La dame aux camélias. [...]
(critica musicale)
2.
[FM-2018-071]

Due geni alla corte di un principe / Callisto Cosulich
Amadeus (Anno II, n12, Novembre, 1990).
In questo articolo elogiativo viene analizzata la musica di Sergej Prokof'ev scritta per il film Aleksandr Nevskij di Sergej Ėjzenštejn, che, secondo l'autore, «resta a tutt'oggi l'esempio insuperato di collaborazione tra regista e musicista nella creazione di un "film sonoro e parlato"... [...]
(critica musicale)
3.
[FM-2018-072 ]

Percorso d'artista: da Verdi a Mahler / Callisto Cosulich
Amadeus (II, 13, dicembre 1990).
Callisto Cosulich propone un’analisi delle citazioni operistiche nei film di Luchino Visconti e sottolinea la profonda conoscenza e padronanza del repertorio musicale da parte del regista milanese. [...]
(critica musicale)
4.
[FM-2018-075]

Vite d'artisti tra musica e verità / Callisto Cosulich
Amadeus (III, 17, Aprile, 1991).
L'articolo è dedicato ai film dei registi francesi Jean-Marie Straub e Danièle Huillet, in particolare Cronaca di Anna Magdalena Bach (1968) e Mosè e Aronne (1974), che l'autore elogia per la loro accuratezza filologica. [...]
(critica musicale)
5.
[FM-2018-076]

Incontri musicali del terzo tipo / Callisto Cosulich
Amadeus (III, 23, ottobre, 1991).
La doppia vita di Veronica di Krzysztof Kieślowski è - secondo l'autore - un film dove «la vicenda stessa usa la musica come elemento della propria drammaturgia». [...]
(critica musicale)
6.
[FM-2018-068]

Ciaikovskij tra Eros, Thanatos e Kitsch / Callisto Cosulich
Amadeus (anno II, 9, agosto 1990).
Il soggetto dell'articolo sono i film che usano la biografia o/e la musica del compositore russo Pëtr Il'ič Čajkovskij. [...]
(critica musicale)
7.
[FM-2018-073 ]

Musica e guerra / Callisto Cosulich
Amadeus (III, 19, giugno1991).
L'idea centrale dell'articolo è che le partiture originali scritte per i film patriotici o militaristi non sono rimaste nella memoria, mentre «i film di guerra che si ricordano, sono in genere dei film contro la guerra e quasi sempre questi film utilizzano musica preesistente...», soprattutto le canzoni d'epoca. [...]
(critica musicale)
8.
[FM-2018-080]

Autobiografia del desiderio / Callisto Cosulich
Amadeus (IV, 36, novembre 1992).
Il titolo dell'articolo «Autobiografia del desiderio» si spiega col fatto che l’indagine del critico Callisto Cosulich scopre l'affinità tra il regista Edgar Reitz con il suo personaggio Hermann, il protagonista del film Die zweite Heimat che abbandona il suo villaggio e si reca a Monaco di Baviera per dedicarsi alla sua passione: la musica. [...]
(critica musicale)
9.
[FM-2018-082]

Difficili Accordi / Callisto Cosulich
Amadeus (VII, 54, maggio 1994).
L'autore analizza il ruolo e la funzione dell'Acqua nel cinema e ne individua tre distinti tipi: un ruolo puramente decorativo, quello di contrasto con la situazione drammatica e in funzione della drammaturgia. [...]
(critica musicale)
10.
[FM-2019-038]

La strana coppia / Callisto Cosulich
Amadeus (Marzo, 1994, VI, 52).
L'articolo è dedicato alla collaborazione di Federico Fellini e Nino Rota. [...]
(critica musicale)