LEVIdata 29 records found  1 - 10nextend  jump to record: Search took 0.02 seconds. 
1.
[FM-2016-386]

La musica nel documentario / Roman Vlad
Bianco e nero (XI, n. 5-6, maggio-giugno 1950).
Secondo Vlad, la musica non rimanda a specifiche contingenze sentimentali, è priva di valori semantici definiti, non allude a determinati eventi o aspetti del mondo esterno. [...]
(critica musicale)
2.
[FM-2016-387]

La musica nel documentario d’arte / Roman Vlad
Bianco e nero (XI, n. 8-9, agosto-settembre 1950).
Vlad è stato incaricato di scrivere ex novo le musiche per i cortometraggi di Luciano Emmer (che sono dei documentari d’arte molto ‘creativi’). [...]
(critica musicale)
3.
[FM-2017-1059]

Esperienze di gruppo nel documentario / Renzo Renzi
Cinema Nuovo (anno IV, 56, 10 04 1955 ).
L'articolo critica la legislazione che vincola la produzione e la distribuzione dei documentari, imponendo di fatto sia forme che temi da trattare e impedendo così la piena autonomia realizzativa e il vero confronto tra autori di cortometraggi [...]
(critica musicale)
4.
[FM-2016-362]

La musica nel documentario / Raffaele Gervasio
Bianco e nero (XI, 5-6, maggio-giugno 1950).
Secondo il compositore barese Gervasio, mentre nel caso del film l’oggetto (il tema obbligato) della musica è il dramma (ovvero l’uomo), nel documentario invece è spesso “al di sopra o al di sotto dell’uomo”. [...]
(critica musicale)
5.
spoglio
15401

Siae: non solo canzonette. Intervista a Roman Vlad, riconfermato presidente per cinque anni
In: Il Giornale della Musica. Mensile di informazione e cultura musicale, Febbraio, Anno VI n.47, 1 segue a p.6.
I-Vlevi
Fondo Periodici
(rivista)
PER 96
6.
spoglio
14908

Battaglia sui diritti d'autore: una questione di libertà. Il presidente della Siae, Roman Vlad, parla dei conflitti in corso
In: Il Giornale della Musica. Mensile di informazione e cultura musicale, Aprile, Anno V n.38, 3.
I-Vlevi
Fondo Periodici
(rivista)
PER 96
7.
[FM-2017-1219]

Un uomo sulla bowery / Lotte H. Eisner
Cinema Nuovo (anno V, 89, 10 09 1956 ).
L'articolo commenta la mostra del documentario e del cortometraggio di Venezia. [...]
(critica musicale)
8.
spoglio
17545

Siae: nuovo statuto ma i problemi restano. Roman Vlad è stato rinominato commissario
In: Il Giornale della Musica. Mensile di informazione e cultura musicale, Gennaio Anno XI n.101, 5.
I-Vlevi
Fondo Periodici
(rivista)
PER 96
9.
[FM-2016-229]

Lettera da Firenze. Il VII Congresso di Musica / Roman Vlad
La rassegna musicale (1950, XXI, n. 4).
Nella corrispondenza al Settimo congresso internazionale di musica di Firenze, svolto all’interno delle manifestazioni del XIII Maggio Musicale Fiorentino, Vlad indica i nominativi di relatori e partecipanti al congresso sottolineando che, al di là, di quelle relazioni dedicate agli «aspetti squisitamente tecnici» (Previtali e Scherchen), «giuridici» (Cicognini), «di carattere prevalentemente informativo» (Amfiteatrof e Vredenburg) o «limitati ad aspetti particolari» (Thiriet e Keller), «quasi tutte le altre relazioni lasciavano trasparire o esprimevano esplicitamente il disagio dei compositori per la scarsa considerazione di cui gode la musica nella produzione corrente e per le condizioni di lavoro, spesso proibitive, nelle quali i musicisti sono per lo più costretti a dare il loro contributo al film». [...]
(critica musicale)
10.
[FM-2017-1216]

I cortometraggi – Variazioni a Comacchio / Tom Granich
Cinema Nuovo (anno V 88, 25 08 1956 ).
Granich si scaglia contro il documentario privo di commento parlato rispolverando per Vancini la stessa categoria usata per De Seta: retorica dell'antiretorica [...]
(critica musicale)