LEVIdata 6 records found  Search took 0.02 seconds. 
1.
[FM-2016-384]

Motivi per una grammatica del suono cinematografico / Franco Venturini
Bianco e nero (XVII, n.10, ottobre 1956).
Venturini prende in considerazione tre fattori (variabili) inerenti il sonoro nel film e basandosi sulle possibili combinazioni tra di essi ipotizza otto casi standard. [...]
(critica musicale)
2.
[FM-2016-131]

Incursioni sullo schermo – Il filo di Arianna / s.n.
Kines (2.III.1930, n. 9 (Vecchia Serie)).
Film sonoro e cantato (cit.), regia di Dorothy Arzner, musiche di Victor Schetzinger (non menzionato nella recensione), Edizione Paramount-Vitaphone. [...]
(critica musicale)
3.
[FM-2016-356]

Il film musicale / Alessandro Cicognini
Bianco e nero (XI, 5-6, maggio-giugno 1950).
Ai tempi del muto, la musica per pianoforte è stata una necessità per coprire quel silenzio irreale. [...]
(critica musicale)
4.
[FM-2017-027]

Cinema, Musica e Scienza I / Ernesto Cauda
Il musicista (1941, VIII, n. 8).
Si tratta della trascrizione integrale della conferenza dell’ingegner Ernesto Cauda, tenuta nella sala dei concerti della Regia Accademia di Santa Cecilia l’8 marzo 1941 [...]
(critica musicale)
5.
[FM-2016-375]

Introduzione ai problemi della musica nel film / Enzo Masetti
Bianco e nero (XI, n. 5-6, maggio-giugno 1950).
Masetti nel presente saggio si pone la questione del rapporto che sussiste tra film e musica. [...]
(critica musicale)
6.
[FM-2016-381]

Il parere del regista, del montatore e della critica / Mario Serandrei
Bianco e nero (XI, n. 5-6, maggio-giugno 1950).
Il compositore viene impiegato in fase finale di produzione per salvare come un medico le parti deboli o difettose del film; può anche succedere che ci si illuda di poter salvare il film. [...]
(critica musicale)