LEVIdata 19 records found  1 - 10next  jump to record: Search took 0.01 seconds. 
1.
[FM-2016-368]

La musica al buio – un referendum / Roberto Falciai
Cinematografo (18.9.1927, n. 15).
Interessante e ben articolato intervento critico sulla possibilità di creazione di musiche originali per il cinema. [...]
(critica musicale)
2.
[FM-2016-349]

La musica al buio – il sincronismo dei rumori / Roberto Falciai
Cinematografo (4.9.1927, n. 14).
Articolo che presenta una risposta decisa per compostezza e lucidità. [...]
(critica musicale)
3.
[FM-2016-369]

La musica al buio – un nuovo sincronismo / Roberto Falciai
Cinematografo (30.10.1927, n. 18).
Intervento di natura informativa ed al contempo critica sul Fonofilm Robimarga, macchinario per il perfetto sincronismo audiovisivo. [...]
(critica musicale)
4.
[FM-2017-037]

Musica al buio – Il Don Chisciotte di Riccardo Strauss / Roberto Falciai
Cinematografo (18.2.1928, n. 4).
L’articolo presenta una prima parte legata alla riflessione sul legame tra musica e cinematografo e la duplice attrazione tra l’elemento visivo e sonoro. [...]
(critica musicale)
5.
[FM-2017-038]

Musica al buio – Estetica cinemusicale / Roberto Falciai
Cinematografo (14.4.1928, n. 8).
Falciai trae spunto dal nuovo libro di S. [...]
(critica musicale)
6.
[FM-2016-113]

Il nostro referendum sul film sonoro / aa. vv.
Kines (12.5.1929 (n. 18)).
L’invito alla discussione da parte di Giannini nell’articolo sul Cantante di jazz viene accettato da alcuni lettori, che in questo numero danno le loro prime opinioni sull’avvento del film sonoro. [...]
(critica musicale)
7.
[FM-2016-115]

Il nostro referendum sul film sonoro / aa. vv.
Kines (19.5.1929 (n. 19)).
La rubrica dei lettori, esortati a dare un loro parere sul film sonoro, prosegue con la seconda uscita. [...]
(critica musicale)
8.
[FM-2016-345]

La musica al buio - preludio / Roberto Falciai
Cinematografo (10.7.1927, n. 10).
Il critico musicale R. [...]
(critica musicale)
9.
[FM-2016-346]

La musica al buio – all’avanguardia / Roberto Falciai
Cinematografo (24.7.1927, n. 11).
Il secondo intervento della rubrica La musica al buio, riflette in maniera lungimirante e forse pretenziosa sulle nuove possibilità musicali nel cinematografo. [...]
(critica musicale)
10.
[FM-2016-347]

La musica al buio – il fu sincronismo / Roberto Falciai
Cinematografo (7.8.1927, n. 12).
Il terzo intervento critico della rubrica La musica al buio risulta essere la logica continuazione del secondo: Falciai critica pesantemente il sincronismo, spiegando come quest’ultimo sia tecnicamente insufficiente e cinematograficamente inadeguato: a riguardo cita alcuni esempi di mancato sincronismo (La Geisha bionda ed alcune soluzioni dell’impresario Dante Maieroni al Teatro Quirino di Roma), non addentrandosi in specifiche di natura tecnico-scientifica. [...]
(critica musicale)