LEVIdata 7 records found  Search took 0.02 seconds. 
1.
[FM-2016-358]

Aspetti della musica nel film / Costarelli Nicola [Gino Marinuzzi, Giuseppe Rosati, Vincenzo Tommasini, Antonio Veretti]
Bianco e nero (XI, 5-6, maggio-giugno 1950).
Alcuni registi, spesso digiuni di musica, la impiegano con nonchalance senza porsi delle domande, considerandola un ‘male necessario’. [...]
(critica musicale)
2.
[FM-2016-373]

Aspetti della musica nel film / Gino Marinuzzi
Bianco e nero (XI, n. 5-6, maggio-giugno 1950).
Secondo il direttore d’orchestra Gino Marinuzzi la musica nel film può essere considerata ‘commento cinematografico’ quanto ‘musica a programma’. [...]
(critica musicale)
3.
testo a stampa
monografia
3183

Gino Marinuzzi.
62 pp. + 4 tav. b.n.
I-Vlevi
Fondo Piamonte
(volume)
BIO 153
4.
[FM-2016-380]

Aspetti della musica nel film / Giuseppe Rosati
Bianco e nero (XI, n. 5-6, maggio-giugno 1950).
La musica nei film svolge un ruolo sommamente basso. [...]
(critica musicale)
5.
testo a stampa
monografia
3182

Il signore del golfo mistico: Gino Marinuzzi un artista e un uomo dall'Italia umbertina alla caduta del fascismo.
446 pp.
I-Vlevi
Fondo Piamonte
(volume)
BIO 152
6.
[FM-2016-382]

Aspetti della musica nel film / Vincenzo Tommasini
Bianco e nero (XI, n. 5-6, maggio-giugno 1950).
Per ragioni storiche, la musica per film è stata tenuta in subordine rispetto al film. [...]
(critica musicale)
7.
[FM-2016-385]

Aspetti della musica nel film / Antonio Veretti
Bianco e nero (XI, n. 5-6, maggio-giugno 1950).
Nell’opera è il musicista a dominare, nel film, invece, il regista. [...]
(critica musicale)