LEVIdata 5 records found  Search took 0.01 seconds. 
1.
[FM-2016-211]

--- / Luigi Pestalozza
Cinema Nuovo (anno VI, 107, 15/05/1957).
Recensendo il film di Pietrangeli, Pestalozza giudica la musica leggera scelta per la colonna sonora sciatta e "frusciante", vacua e vanesia e il regista non riesce a prendere una posizione critica contro questo paesaggio sonoro [...]
(critica musicale)
2.
[FM-2016-210]

--- / Luigi Pestalozza
Cinema Nuovo (anno VI, 106, 1/05/1957).
Secondo Pestalozza, in "Quella certa età" il regista francese relega volutamente la musica a sottolineatura sentimentale della vicenda, alla maniera della canzone della musica leggera [...]
(critica musicale)
3.
[FM-2016-264]

Negri e Nascimbene / Luigi Pestalozza
Cinema Nuovo (anno IX, 143 gen-feb 1960).
Dopo aver tracciato la storia della formazione di Negri con la sua particolare attenzione verso “l'opera da camera”, Pestalozza giudica la colonna sonora del film di Comencini come estranea al formulario della routine e dotata di eleganza [...]
(critica musicale)
4.
[FM-2018-033]

Il più bel film del mese a Milano / Umberto Masetti
Cinematografo (6.2.1930, n. 1).
La recensione di Masetti per Orchidea Selvaggia (assenti specifiche di produzione) risulta accurata e chiara. [...]
(critica musicale)
5.
[FM-2016-319]

Le amiche / Luigi Pestalozza
Cinema Nuovo (anno IV, 73, 25/12/1955).
Come caratteristica generale dell'opera di Antonioni, Pestalozza indica l'esiguo spazio lasciato alla musica nel complesso intreccio degli elementi della narrazione cinematografica [...]
(critica musicale)