Dati articolo

[FM-2022-052]
Autore Igor Stravinskij
Titolo La musica per il cinematografo
Rivista Musica. Rivista mensile internazionale, (1947, II, nn. 7-8)
Roma, Universalia
266 - 269.


Abstract Una nota redazionale chiarisce che la stesura in italiano dell’articolo è opera dell’«Office of International Information and Cultural Affairs (Sezione Italiana)». Nella prima parte l’autore fa una serie di affermazioni perentorie e apodittiche che non lasciano spazio alcuno alle possibilità estetiche della musica nel film. Questa convinzione nasce da una precisa concezione estetica secondo cui non è compito della musica avere una funzione esplicativa o narrativa. Stravinskij non accetta un ruolo subordinato per la musica rispetto allo svolgimento delle immagini. Oltretutto nel cinema la componente musicale deve sottostare anche delle regole commerciali. Il compositore non accetta il paragone tra la sua musica per balletto e quella per film. Nelle sue composizioni la musica non ha mai una posizione di subalternità. Un unico spiraglio alle possibilità estetiche della musica cinematografica viene data attraverso un paragone al lavoro svolto da Balanchine nella coreografia per Danses concertantes, un pezzo concepito originariamente come strumentale. Sulla base di queste convinzioni estetiche, Stravinskij non crede nemmeno ad una presunta funzione pedagogica del cinema per comprendere meglio la musica. [Antonio Ferrara]


Esempi musicali No
Riferimenti a dischi No
Riferimenti a edizioni musicali No


Persone correlate

NomeCognomeRuolo
PabloPicassopittore
GeorgeBalanchinecoreografo


Film correlati

Titolo italianoTitolo originaleAnnoRegistaAutore musiche


Musiche correlate

Titolo italianoTitolo originaleCompositore
PetrushkaPetrushkaIgor Stravinskij
GiselleGiselleAdolphe-Charles Adam
Danses ConcertantesDanses ConcertantesIgor Stravinskij
Histoire du soldatHistoire du soldatIgor Stravinskij


Riferimenti esterni

Risorse correlate (n.d.)
Edizioni critiche (n.d.)


 Record created 2022-11-13, last modified 2022-11-13


Fulltext:
Download fulltext
PDF

Rate this document:

Rate this document:
1
2
3
 
(Not yet reviewed)