Dati articolo

[FM-2017-1241]
[articolo]
Autore Guido Aristarco
Titolo Giacomo Debenedetti e le risorse del cinema, contributi alle storia delle teoriche del film
Rivista Cinema Nuovo, (anno VI, 110, 1 07 1957 )
Milano, Giangiacomo Feltrinelli Editore
19 - 20.


Abstract Nel riportare e commentare le considerazioni di Debenedetti, Aristarco sottolinea la convinzione del critico letterario che il cinema realizzi la propria vocazione artistica nell'alveo del realismo, che diventa pienamente compiuto proprio con il sonoro («realismo integrale»). L'autentica musica cinematografica sarebbe per De Benedetti la trasfigurazione artistica dell'onomatopea, del rumore e per rafforzare questa intuizione porta come esempio l'inizio di "Luci della città" di Chaplin, dove una trombetta riesce a rimpiazzare persino la voce umana nelle sue inflessioni e nei suoi accenti.


Esempi musicali No
Riferimenti a dischi No
Riferimenti a edizioni musicali No


Persone correlate

NomeCognomeRuolo


Film correlati

Titolo italianoTitolo originaleAnnoRegistaAutore musiche


Musiche correlate

Titolo italianoTitolo originaleCompositore


Riferimenti esterni

Risorse correlate (n.d.)
Edizioni critiche (n.d.)


 Record created 2017-08-11, last modified 2019-03-27


Fulltext:
De Benedetti e il cinema 1 p 19 - Download fulltextPDF
De Benedetti e il cinema 2 - Download fulltextPDF
Rate this document:

Rate this document:
1
2
3
 
(Not yet reviewed)