Dati articolo

[FM-2017-995]
[articolo]
Autore Massimo Mida
Titolo Passato prossimo del nostro neorealismo
Rivista Cinema Nuovo, (anno IV, 66, 10 09 1955 )
Milano, Cinema Nuovo Editrice
192 - 193.


Abstract L'articolo sonda le radici del fenomeno del neorealismo nella vita culturale e cinematografica della dittatura fascista, focalizzandosi sull'interesse di uno dei suoi cineasti più rappresentativi, Blasetti, verso il cinema sovietico. L'interesse per il cinema post-rivoluzionario era dettato nell'autore di “Sole” anche dalla lingua scabra e autentica usata dai personaggi di “Verso la vita”, che egli contrapponeva all'italiano da palcoscenico, costruito artificialmente con la dizione, caratteristico del cinema italiano.


Esempi musicali No
Riferimenti a dischi No
Riferimenti a edizioni musicali No


Persone correlate

NomeCognomeRuolo


Film correlati

Titolo italianoTitolo originaleAnnoRegistaAutore musiche


Musiche correlate

Titolo italianoTitolo originaleCompositore


Riferimenti esterni

Risorse correlate (n.d.)
Edizioni critiche (n.d.)


 Record created 2017-07-18, last modified 2019-03-27


Fulltext:
passato prossimo del nostro neorealismo anno IV 66 10 09 1955 p 193 - Download fulltextPDF
passato prossimo del nostro neorealismo anno IV 66 10 09 1955 p 192 - Download fulltextPDF
Rate this document:

Rate this document:
1
2
3
 
(Not yet reviewed)