Dati articolo

[FM-2016-358]
[articolo]
Autore Costarelli Nicola [Gino Marinuzzi, Giuseppe Rosati, Vincenzo Tommasini, Antonio Veretti]
Titolo Aspetti della musica nel film
Rivista Bianco e nero, (XI, 5-6, maggio-giugno 1950)
Roma, Edizioni dell'Ateneo
30 - 35.


Abstract Alcuni registi, spesso digiuni di musica, la impiegano con nonchalance senza porsi delle domande, considerandola un ‘male necessario’. La musica per film non è ‘musica di scena’, e neppure elemento d’arredo, riveste un ruolo forse superiore alla stessa immagine. La musica può moltiplicare le possibilità del linguaggio filmico. Varie le funzioni della musica: anticipare, evocare, esporre in modo simultaneo più idee, contraddire il contenuto dell’immagine. Spesso regista e compositore non collaborano in modo soddisfacente, non c’è una comprensione piena dei rispettivi linguaggi. Costarelli prende in considerazione il film realista e menziona Giuseppe Verdi. La musica è la meno realistica delle arti: pertanto, come può inserirsi in un film realista? In realtà sia il film sia la musica sono sempre una trasfigurazione del reale, quindi hanno una base comune. Il montaggio può essere considerato l’elemento trasfiguratore del linguaggio filmico. A livello formativo, è auspicabile che ai giovani aspiranti registi venga data una preparazione musicale, e che gli aspiranti compositori per musica da film vengano eruditi sul piano cinematografico.


Esempi musicali No
Riferimenti a dischi No
Riferimenti a edizioni musicali No


Persone correlate

NomeCognomeRuolo
GeorgesAuricCompositore
EnzoMasettiCompositore
JacquesIbertCompositore
MiklósRózsaCompositore
GiuseppeVerdiCompositore
JeanWiénerCompositore
RenéClairRegista
JeanEpsteinRegista
FrancescaBertiniAttrice


Film correlati

Titolo italianoTitolo originaleAnnoRegistaAutore musiche
A noi la libertàA nous la liberté1931René ClairGeorges Auric
La casa rossaThe Read House1947Delmer DavesMiklós Rózsa
FantasiaFantasia1940James Algar, Samuel Armstrong, Ford Beebe Jr., Norman Ferguson, Jim Handley, T. Hee, Wilfred Jackson, Hamilton Luske, Bill Roberts, Paul Satterfield, Ben Sharpsteen .: Johann Sebastian Bach, Ludwig van Beethoven, Petr Il’ic Cajkovskij, Paul Dukas, Modest Mussorgsky, Amilcare Ponchielli, Franz Schubert, Igor Stravinsky
Giorni perdutiThe Lost Weekend1945Billy WilderMiklós Rózsa
Guerra alla guerraGuerra alla guerra1946Giorgio Simonelli
L'homme à l'Hispano 1933Jean EpsteinJean Wiéner
S.O.S. Foch1931Jean Arroy Jacques Ibert
Il terzo uomoThe Third Man1949Carol ReedAnton Karas
TraditoreThe Informer1935John FordMax Steiner
CostruireJean Wiéner


Musiche correlate

Titolo italianoTitolo originaleCompositore


Riferimenti esterni

Risorse correlate (n.d.)
Edizioni critiche (n.d.)


 Record created 2016-12-10, last modified 2019-03-27



Rate this document:

Rate this document:
1
2
3
 
(Not yet reviewed)