Dati articolo

[FM-2016-132]
[articolo]
Autore m. l.
Titolo Il film sonoro nella produzione mondiale
Rivista Kines, (6.IV.1930, n. 14 (Vecchia Serie))
Roma, Tip. coop. Luigi Luzzatti
11 - 12.


Abstract Scritto di natura storico-informativa sul sonoro dal Don Giovanni (titolo originale Don Juan, regia Alan Crosland, musiche di William Axt e David Mendoza, produzione Warner Brothers) ed Il cantante di Jazz (tit. orig. The jazz singer, r. Alan Crosland, m. James V. Monaco, prod.Warner Brothers), sino alle ultime uscite americane, francesi ed italiane. L’argomentazione è piuttosto valida. L’autore divide la produzione americana in due categorie: film parlanti e cantati con prevalenza dell’accompagnamento musicale, e film interamente parlanti senza integrazione musicale (cit.). Rilevanti anche le produzioni mute con aggiunta di musiche e dialoghi in fase di montaggio. L’Europa differisce per estetica, ricercando il parlante solo ove strettamente necessario (ton-film), contrariamente alle produzioni statunitensi (talkie), e per l’utilizzo dei macchinari (Tobis anziché Vitaphone/Movietone), sin dalla prima pellicola sonora, La melodia del mondo (tit. orig. Melodie der Welt, Walter Ruttmann, m. Wolfgang Zeller, prod. Tobis Filmkunst), con ulteriore diversità in Inghilterra (R.C.A. Photophone).


Esempi musicali No
Riferimenti a dischi No
Riferimenti a edizioni musicali No


Persone correlate

NomeCognomeRuolo
AlanCroslandRegista
WalterRuttmannRegista
WilliamAxtCompositore
DavidMendozaCompositore
James V.MonacoCompositore
WolfgangZellerCompositore
AlJolsonMusicista/Attore


Film correlati

Titolo italianoTitolo originaleAnnoRegistaAutore musiche
La melodia del mondoMelodie der Welt1929Walter Ruttmann
Sotto i tetti di ParigiSous les toits de Paris1930René Clair
L'immortale vagabondo1930Gustav Ucicky


Musiche correlate

Titolo italianoTitolo originaleCompositore


Riferimenti esterni

Risorse correlate (n.d.)
Edizioni critiche (n.d.)


 Record creato 2016-07-13, modificato l'ultima volta il 2019-03-27



Vota questo documento:

Rate this document:
1
2
3
 
(Non ancora recensito)